Curiosità You Donna

Fianchi larghi donna: consigli utili per le donne curvy

Le donne curvy sono certamente apprezzate per le loro forme “morbide” e generose ma, in ogni caso, è necessario che – abbondante o snello che sia – un corpo risulti armonioso nelle sue proporzioni.

Per molte donne, i fianchi larghi possono essere considerati come un problema che crea disagio e, effettivamente, non ci si può nascondere dietro un dito e fare paragoni azzardati pensando ai fondoschiena famosi firmati Kardashian o J. Lo.

Eccezioni a parte di glutei assicurati, tutte le donne che hanno la classica forma a pera e che “si allargano” all’altezza dei fianchi, possono ricorrere alla moda e a svolgere esercizi mirati e specifici per attenuare la propria natura giunonica. Ecco i consigli dei professionisti del fitness di athletic-fitness.it, blog dedicato al benessere e agli esercizi fisici.

 

Fianchi larghi: Consigli utili per “snellire” la silhouette

Se i fianchi larghi diventano un punto debole, sarà necessario valorizzare le virtù del corpo seguendo alcuni consigli sull’abbigliamento.

VALORIZZA LA PARTE ALTA DEL CORPO:

Per non far cadere l’occhio proprio sui fianchi, sarà necessario attirare l’attenzione sulla parte alta. Allora via libera a scollature generose che mettano in risalto il seno e le spalle.

Sì anche alle cinture in vita che devono, però, essere sottili al contrario di quelle da indossare sotto il seno che andranno bene solo se più larghe.

COSA INDOSSARE PER LA PARTE BASSA?

Jeans: usare – anzi abusare – dei jeans è cosa buona e giusta per le donne dai fianchi prorompenti. Sono da preferire quelli a vita alta che aiutano a modellare le forme.

Pantaloni: il taglio da indossare è quello che scende largo sulle cosce e termina leggermente più stretto alle caviglie. Si tratta di pantaloni morbidi che tendono a nascondere la sinuosità eccessiva all’altezza dei fianchi.

Gonne: l’imperativo è che la lunghezza arrivi alle ginocchia e sono da preferire quelle ampie, dal taglio a trapezio che attenuano la generosità delle forme.

Scarpe: è il caso di dire che “chi bella vuole apparire, almeno un po’ deve soffrire”. Infatti, care donne dai fianchi pronunciati, non si può sfuggire ai tacchi che hanno il compito di slanciare la figura, oltre a donare grande femminilità e sensualità. Quindi, sì ai centimetri in più che, in fin dei conti, sono irrinunciabili.

 

Esercizi per le donne dai fianchi larghi: quali svolgere?

In merito all’attività fisica, invece, bisogna stringere i denti e quotidianamente dedicarsi mezz’ora di tempo per svolgere esercizi utilissimi a scolpire la zona problematica.

  1. Su un tappetino, bisognerà sdraiarsi su un fianco e appoggiarsi su un gomito. Con gli arti inferiori ben tesi, sollevare la gamba verso l’alto. Quando si è formato un angolo retto, abbassare il più lentamente possibile la gamba. Ripetere l’esercizio per 20 volte e poi cambiare lato. Sono consigliate 3 serie.
  2. L’adipe concentrata sui fianchi nulla può davanti agli affondi. La

Posizione di partenza è quella eretta dalla quale si fa un passo avanti e si scende giù piegando le gambe fino a formare con entrambe le ginocchia un angolo di 90°. Ripetere per 15 volte e poi cambiare gamba.

  1. Dolori e soddisfazioni arriveranno con il plank laterale. Sdraiate su un lato sollevate tutto il corpo mantenendo come punti di appoggio il gomito ed i piedi. Resistete 60 secondi e ripetete l’esercizio cambiando lato.

 

E, allora, ecco piano di training per iniziare a snellire i fianchi “generosi” e ritrovare la giusta silhouette!

Redazione You Donna

You Donna è un sito che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie dedicate alle donne.

Lascia un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Pubblicità

Pubblicità

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Oroscopo