Forza Sport Primo Piano Primo Piano Forza Sport Volley

Bra.Ti Formazione SG Volley sconfitta nel derby contro l’Accademia

Si sperava in un risultato diverso in casa Bra.Ti Formazione SG Volley che, al Palasport di San Giorgio del Sannio, ha dovuto cedere il passo alla forte formazione dell’Accademia Volley vedendo svanire la possibilità di smuovere la classifica.

Eppure l’inizio aveva lasciato ben sperare. Una squadra aggressiva e particolarmente attente che era riuscita a strappare un primo set molto combattuto alla corazzata beneventana. Tutt’altra storia nei parziali successivi dove si è vista la superiorità da parte del team di Vittorio Ruscello che ha trovato soprattutto in Pericolo e Di Bacco due elementi che hanno fatto la differenza con i rispettivi 22 e 21 punti realizzati.

Alla fine ha vinto la squadra che più ha meritato, che ha saputo reagire da grande team dopo aver perso il primo set, dimostrando di avere tutte le carte in regola per tentare la rincorsa al terzo posto che significherebbe accesso ai play off promozione.

Per la Bra.Ti Formazione SG Volley resta poco tempo per leccarsi le ferite del post derby, perché già mercoledì si scendere nuovamente in campo per il recupero della seconda giornata di campionato, contro la formazione dell’Alma Volley in una gara molto importante ai fine della lotta salvezza.

«Abbiamo perso contro una signora squadra – ha dichiarato a fine gara il Presidente Camerlengo. Sapevamo che per fare punti contro questo tipo di formazione bisogna dare il 110 per cento e ci abbiamo provato. L’approccio alla gara è stato positivo ma poi non siamo stati capaci di continuare su quei livelli anche grazie alla bravura delle ospiti. Dispiace un po’ per il risultato perché dopo una prima frazione di gioco giocata in quel modo il pensiero di poter raccogliere qualche punto lo avevamo fatto. Ma è giusto così. Complimenti all’Accademia a cui faccio un grosso in bocca al lupo. Hanno tutti i mezzi per tentare la scalata alla zona play off. Per quanto riguarda la nostre ragazze continuo ad avere piena fiducia in quello che sarà l’epilogo del campionato. Sapevamo che potevamo correre dei rischi con questo progetto e i sorteggi dei gironi, a mio avviso, sicuramente non ci ha aiutato. Bisogna continuare a lavorare. La squadra è in crescita e basta guardare al calendario per capire che avremo un girone di ritorno sicuramente più favorevole. Abbiamo affrontato tutti gli scontri diretti in trasferta, a parte due. Agli scettici rispondo in modo molto semplice, al di la del fatto che ogni progetto nasce con delle intenzioni ben precise, noi il nostro campionato lo abbiamo già vinto».

ASD SG VOLLEY 1997

Pubblicità

Pubblicità

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità