Derby ancora amaro per la Icaro Accademia

Derby ancora amaro per la Icaro Accademia

Ancora un derby indigesto per la Icaro Accademia superata nella decima giornata del campionato regionale di pallavolo femminile di serie c dall’Olimpia San Salvatore con il punteggio di 3-1 (27-25, 26-24, 23-25, 25-23).

Il risultato della Palestra Rampone è decisamente ingeneroso per le giallorosse che al cospetto della seconda squadra in classifica devono inchinarsi solamente ai vantaggi a un risultato che sarebbe potuto anche essere diverso. Una partita tiratissima, con tutti i parziali terminati con il minimo distacco, testimoniano un equilibrio evidente in campo tra le due formazioni. Merito all’Olimpia per aver capitalizzato al massimo, e forse oltre misura, una partita che le consente di mantenere la seconda piazza della classifica.

La Icaro Accademia può recriminare per le prime due frazioni dove una partenza troppo sotto tono, sebbene poi recuperata in entrambe le occasioni, ha purtroppo inciso sul risultato finale, impedendo di poter raggiungere invece un esito differente e di fatto alla portata. Il cammino delle beneventane verso la zona play off si complica ma le prime somme dovranno essere tirate solo al termine del girone d’andata quando tutti gli sconyri diretti delle big saranno stati giocati.

BENEVENTO – Secondo derby di campionato per la Icaro Accademia contro la seconda della della classifica. In campo nell’Olimpi tre ex: lamparelli, Armonia e Grillo.

Pronti via ed è subito time out per le giallorosse sotto 0-5 in avvio di gara. Il primo punto per le padrone di casa è un fallo in in attacco dell’Olimpia per il 7-1 che segna subito il parziale. Ma è il punto che tuttavia scuote la Icaro che inizia una lenta ma entusiasmante rimonta: è sorpasso sul 19-18! Il bellissimo finale sorride però all’Olimpia che fa suo il set con il punteggio di 27-25.

Inizio di seconda frazione in fotocopia della prima: Olimpia subito in largo vantaggio e Accademia costretta a inseguire. Questa volta però le giallorosse sembrano non riuscire a riacciuffare le avversarie che devono registrare anche l’uscita dal campo di Nina per un leggero infortunio. Le ospiti sono agevolmente avanti fino al 19-15 ma la Icaro, con un improvviso break di 4-0, riacciuffa il pari a quota 19. Sono di nuovo i vantaggi a decidere il set e anche stavolta è l’Olimpia a esultare sul 26-24.

Accademia sempre in leggero vantaggio per buona parte del set. Il primo vero break coincide con un ace al servizio di Di Bacco (18-14). Una clamorosa svista del primo arbitro su un attacco palesemente lungo di Matarazzo dà la spinta all’Olimpia che dal possibile 17-23 si riporta sotto sul 20-22 e dal 21-24 al 23-24. Stavolta però il finale è giallorosso: 25-23 e si va al quarto set.

Icaro sul +4 in apertura di quarto set (12-8), ma l’Olimpia è sempre in partita e si riporta avanti sul 17-16. L’impressione è che si assisterà ad un altro finale tiratissimo. Così è. Le ospiti la spuntano acora sul filo di lana con il punteggio di 25-23.

 

Prossimo turno

Altro turno casalingo per la Icaro Accademia che affronterà sabato prossimo, ancora a benevento, la Luvo Barattoli Arzano.

Redazione Forza Sport

Forza Sport è la sezione sportiva che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie dedicate allo sport.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *