Primo Piano Primo Piano Viaggiando Viaggiando Viaggiare nel Mondo

Come programmare un viaggio all’estero in totale sicurezza

Quando si pianifica un viaggio all’estero, è consigliabile prendere in considerazione la possibilità di stipulare una polizza assicurativa, così da essere tutelati nel caso in cui si verifichi un inconveniente di qualsivoglia genere. Vediamo di seguito come fare e quali precauzioni prendere prima di mettersi in viaggio.

Come organizzare un viaggio all’estero

L’assicurazione è solo uno dei tanti aspetti da prendere in considerazione quando si organizza un viaggio all’estero, specie se particolarmente lungo.

Anzitutto è bene raccogliere quante più informazioni possibili inerenti alla località di destinazione, soprattutto in materia di sanità, trasporto pubblico e sicurezza. A tal proposito, il Ministero degli Affari Esteri mette a disposizione di tutti i viaggiatori un servizio online ad hoc, ‘Dove siamo nel mondo‘.

Dalla home del portale, dopo aver scelto la finalità del proprio viaggio (turismo, lavoro, attività umanitarie, sport, attività giornalistica o di studio e ricerca) si accede al sito inserendo le credenziali impostate in fase di registrazione. Dovesiamonelmondo.it è il portale di riferimento dell’Unità Anticrisi della Farnesina “che ha il compito di assistere i connazionali e tutelare gli interessi italiani in situazioni di crisi all’estero“. Prima di mettersi in viaggio si deve ‘registrare’ il proprio itinerario sul sito, così da renderlo ‘tracciabile’ per l’Unità

Per i cittadini italiani che si recano in viaggio all’estero, l’Unità mette a disposizione un servizio specifico (‘Viaggiare sicuri‘), accessibile tramite il sito viaggiaresicuri.it. Qui, una volta scelto il paese di destinazione, è possibile visualizzare su una mappa tutte le informazioni ‘sensibili’ più importanti che possono risultare utili prima e durante il viaggio.

Il sito segnala con un’icona gialla le ‘aree di particolare cautela’, le zone in cui si registra una particolare situazione sanitaria e allega schede informative che riportano, tra le altre, le seguenti informazioni:

– fuso orario, lingua, moneta corrente e religione;

– prefisso telefonico da e per l’Italia;

– caratteristiche del clima locale;

– indirizzo e recapiti dell’Ambasciata Italiana;

– numeri di emergenza e documenti richiesti per entrare nel paese;

– eventuali visti di ingresso o transito necessari;

– valichi di frontiera per il rilascio dei visti turistici;

– principali avvertenza in materia di sicurezza;

– situazione sanitaria (qualità del servizio sanitario locale, patologie presenti e vaccinazioni obbligatorie);

– informazioni relativa alla mobilità (trasporto pubblico e patenti).

Come stipulare un’assicurazione di viaggio

Poiché sia prima che durante il viaggio possono verificarsi inconvenienti di varia natura, è bene tutelarsi con un’assicurazione per viaggiare sicuri. Lo si può fare rivolgendosi a siti specializzati, come ad esempio Polizza Viaggio, così da poter scegliere il ‘pacchetto’ che meglio si adatta alle proprie esigenze ed alle proprie possibilità di spesa.

I servizi offerti da una polizza sono molteplici e coprono una vasta gamma di eventualità, inclusa la cancellazione del viaggio (qualora subentrino impedimenti gravi). In generale, la copertura assicurativa serve principalmente ad essere tutelati in caso di infortunio o malattia in viaggio, in modo tale da usufruire della copertura delle eventuali spese medico – sanitarie.

Per questo, il premio assicurativo varia a seconda della nazione di destinazione. Più specificamente, da un lato è possibile scegliere il tetto massimo di spesa (ossia la cifra limite che l’assicurazione corrisponde in caso di necessità), dall’altro si può optare per una copertura completa, se ci si reca in paesi in cui l’assistenza sanitaria non è gratuita o è particolarmente onerosa (come ad esempio Canada o Stati Uniti). In tal caso, il premio sarà più alto.

L’importo complessivo dipende anche da altri fattori, come ad esempio il numero di persone assicurate e i giorni di viaggio. In genere, rivolgendosi a siti specializzati, è possibile ottenere un preventivo online e scegliere tra i vari ‘pacchetti’ che le compagnie di settore elaborano per venire incontro alle necessità dei clienti.

Redazione Viaggiando

Forza Sport è un sito che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie dedicate ai viaggi.

Lascia un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Pubblicità

Pubblicità

unicef

Seguici sui social!

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
INSTAGRAM

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Cinema

Oroscopo


Pubblicità