Curiosità You Donna

Profumi donna per l’inverno

girl in the morning uses a perfume around her neck

profumi femminili per l’ inverno sono seducenti e luminosi, in grado di sprigionare un irrefrenabile magnetismo. Tra grandi classici rivisitati e novità tutte da scoprire, ecco le fragranze da donna, consigliate da ProfumissimaOnline lo store dedicato alla vendita profumi online, migliori da utilizzare in questa fredda stagione.

Elie Saab – Girl of Now
Girl of Now racchiude la femminilità e la grazia di una donna in un solo profumo. Il mood è una persistenza floreale che nasconde le sue note acidule di Fiori d’Arancio e Patchouli in una carezza dolce che sa di Mandorla.
L’ispirazione è chiara: l’esoticità del Libano e le sue atmosfere romantiche.
Si sentirà l’aperturà di Pistacchio grigliato e Pera ma è nel cuore che si nasconde l’essenza di Elie Saab, con il suo Fiore d’Ormond, un miscuglio tra Fiore d’Arancio assoluto ed essenza di Arancio Amaro. La finitura è una miscela di Fava Tonca, Latte di Mandorla e l’iconico Patchouli del brand.
Meravigliosa anche la boccetta di vetro che rivela il colore dorato del profumo e si impreziosisce con una delicata corona di petali blu sotto il tappo.

Gucci – Bloom – Eau de Parfum
Bloom è un omaggio alla donna e alla sua intraprendenza ed è il primo profumo a opera del nuovo direttore artistico della maison, Alessandro Michele.
L’impatto è fortemente floreale, l’idea è quello di passeggiare letteralmente in mezzo ai fiori ed è per questo che la composizione di Bloom si inerpica sulle note del Gelsomino e della Tuberosa, che rimangono attaccate alla pelle con delicata intensità. Il cuore della fragranza è il meraviglioso Rangoon Creeper, un fiore dell’India meridionale di un brillante colore rosso e dalla profumazione cipriata.
La forza di Bloom è nell’utilizzare solo 3 note olfattive ma con grande maestria, trasportando l’olfatto in un immenso viaggio primaverile.
Il design della confezione è minimal, caratterizzato da una bottiglietta squadrata di colore rosa e una semplice etichetta del brand. Easy ma di impatto.

Jean Paul Gaultier – Scandal – Eau de Parfum
Uno degli spot pubblicitari più controversi degli ultimi tempi ben rappresenta la malizia del profumo Scandal. Ciò che cattura è lo spirito del quartiere parigino Pigalle, uno dei preferiti dello stilista Jean Paul Gaultier. La prima nota che si avverte all’olfatto è la Gardenia, simbolo della grazia femminile, che colpisce per la sua delicatezza e innocenza ma è solo una faccia. Il cuore di Scandal è di Miele, dolce e sensuale per attrarre e ammaliare. Infine c’è il Patchouli, speziato e orientale che infonde un tocco afrodisiaco alla fragranza, rendendola una vera e propria scoperta carnale.
È chiaro l’intento di Scandal ed è chiaro fin dal primo sguardo alla sua bottiglietta: una miscela rosa contenuta in un flacone di vetro, sormontato da un paio di gambe argentate che fungono da tappo. Nessuno può resistere a Scandal, nemmeno la Ministra.

Armani – Sì – Eau de Parfum
Armani glorifica la donna moderna, quella che non ha paura di osare, quella indipendente e smaniosa di vivere una vita di sì. Questo profumo si perde in un trio di accordi ben equilibrati per ottenere una miscela sensuale ma elegante, caratterizzata da un miscuglio che si mantiene in bilico sulle note del Cipro Moderno Fruttato. Gli accordi sono: Ribes Nero, Cipro Moderno e Legno Biondo.
Sì è un ballo continuo tra le sfumature dolci e acidule che bacia la pelle e avvolge i sensi.
Questo tema elegante è sottolineato dal flacone in vetro con tappo nero, la colorazione rosa ha una tonalità molto delicata e rammenta quasi il colore della cipria.

Guerlain – Mon Guerlain – Eau de Parfum
Guerlain presenta la sua nuova fragranza e lo fa in grande stile. Mon Guerlain è ispirato all’iconica figura di Angelina Jolie: elegante, sensuale e forte. Un degno simbolo della nuova femminilità.
La composizione ha fragranze eccellenti come la Lavanda Carla della Provenza, l’indiano Gelsomino Sambac, il Sandalo dell’Australia e la Vaniglia Tahitensis proveniente dalla Papua Nuova Guinea. Insomma, sembra che tutto il mondo sia stato veicolato in un solo profumo ed è proprio questo che la mente compie odorandolo: un viaggio in continenti inesplorati.
La confezione è altrettanto importante: una bottiglia in vetro con tappo lavorato a forma di quadrifoglio (il simbolo di Guerlain), ornato da un nastro d’oro delle Dame De Tables. Il risultato è un piccolo gioiello olfattivo.

 

Pubblicità

Pubblicità

unicef

I 10 più letti di You Donna

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Oroscopo