Curiosità You Donna

Ristrutturazione locale commerciale: consigli utili

Perché ristrutturare un locale commerciale

Rinnovare un locale commerciale può essere una grande opportunità per i proprietari di imprese di aumentare la quantità di clienti, oltre al fatto che il locale stesso aumenterà di valore. Ciò significa che bisogna essere pronti a fare i lavori necessari per garantire che l’attività abbia un impatto positivo durante le visite.
Ovviamente, però, si tratta di un processo che va fatto seguendo delle indicazioni ben precise, altrimenti si corre il rischio di fare un investimento inutile. Proprio per questo motivo, molti commercianti si rivolgono a degli esperti del settore per avere la certezza di investire nel modo giusto, come l’impresa edile Dueddi Group, specializzata da anni in ristrutturazioni appartamenti a Roma e locali commerciali.

Normativa e i requisiti da rispettare

Prima di procedere con la ristrutturazione di un locale commerciale, è bene informarsi sulla normativa e quali sono i requisiti da rispettare, onde evitare di andare incontro a delle sanzioni amministrative.
Per quanto riguarda la normativa, essa viene esplicitamente descritta nel decreto numero 380 del 6 giugno 2001 sugli interventi di ristrutturazione edilizia. Tuttavia, potrebbero esserci delle restrizioni vigenti a seconda della regione, della provincia o del comune; pertanto, è bene informarsi presso gli uffici competenti del comune di residenza prima di iniziare i lavori.
I requisiti da rispettare variano a seconda delle dimensioni del locale commerciale, del tipo di attività per cui è adibito e dagli elementi da inserire o da sostituire sia all’interno che all’esterno del locale.

Agevolazioni fiscali

Coloro che intendono dare un nuovo look al proprio locale commerciale possono usufruire anche di alcune agevolazioni fiscali. Per il 2019, infatti, all’interno della Legge di Bilancio il governo ha messo a disposizione un bonus ristrutturazioni grazie al quale è possibile risparmiare fino al 50% per una spesa massima di 96.000 euro (fino al 2018 l’agevolazione riguardava dolo il 36% per una spesa massima di 48.000 euro).

Ristrutturazione negozio: tempi

Prima di ristrutturare un locale commerciale, occorre fare un’attenta valutazione anche per quanto riguarda le tempistiche. Tempi troppo lunghi, infatti, potrebbe causare una grossa perdita di guadagni. Per rinnovare un piccolo locale potrebbero bastare anche pochi giorni se l’edificio non necessita di grosse modifiche. Ma per avere una stima più corretta, è necessario richiedere una valutazione all’impresa edile di fiducia alla quale si è deciso di affidare il lavoro.

 

Pubblicità

Pubblicità

unicef

I 10 più letti di You Donna

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Oroscopo