Lavoro

Il mondo del telelavoro nel 2019 – guadagnare da casa

Continua in tutta Europa l’incremento del numero di persone che lavora da casa. Oramai tutte le grandi aziende hanno scoperto i benefici del telelavoro e, quando possibile, cercando di offrire questa possibilità ai propri dipendenti.

Una delle novità del 2019 è che anche gli enti pubblici si stanno orientando verso questa direzione. Proprio in questi giorni ad esempio il Comune di Vilnius in Lituania con una serie di eventi ha promosso il telelavoro.  In alcuni settori del Comune di Vilnius infatti, una parte dei dipendenti può effettuare alcuni compiti direttamente da casa propria. I dipendenti che beneficiano di questa iniziativa hanno rilasciato alcune interviste e si sono espressi in modo molto favorevole.

Come già si sapeva non sempre occorre un controllo oppressivo sui propri dipendenti. Coloro che lavorano da casa spesso si responsabilizzano maggiormente, lavorano più rilassati, con meno stress e quindi hanno una maggiore produttività. I nuovi sistemi di comunicazione inoltre permettono di effettuare alcuni tipi di lavoro esattamente come se il dipendente fosse presente in ufficio.

Lavorare nelle startup per guadagnare da casa

Le startup sono le realtà che più di tutte utilizzano il telelavoro. Grazie all’utilizzo di diversi software riescono a portare avanti i loro progetti in modo ottimale permettendo a migliaia di persone di lavorare e guadagnare online da casa.  Fra queste startup ce ne sono alcune anche con centinaia di collaboratori, spesso sparsi in ogni angolo del mondo e con fatturati anche di milioni di Euro l’anno. Il telelavoro quindi funziona, diminuisce la mobilità delle persone e permette di diminuire i costi degli enti pubblici, delle aziende e delle startup. Le realtà che utilizzano il telelavoro possono ridurre considerevolmente i costi degli spazi di lavoro e tanti altri costi fissi.

Il telelavoro per freelance e aziende individuali

Il telelavoro  non è ovviamente solo esclusiva di chi lavora come dipendente, sono oramai milioni i freelance che guadagnano online soprattutto figure professionali come: traduttori, designer, web designer, video maker, programmatori, assistenti alle vendite. A questi si affiancano altre figure che possono svolgere una parte del lavoro da casa, come i fotografi, commercialisti, consulenti finanziari ecc. L’attuale tendenza quindi sembra essere chiara, in futuro probabilmente tutto il lavoro che si potrà svolgere in autonomia da casa sarà fatto proprio così.

I vantaggi non saranno solo economici, ma anche di tipo ambientale: meno persone che dovranno ogni giorno spostarsi per recarsi a lavoro, quindi riduzione del traffico, dell’inquinamento e molto altro. La qualità della vita potrà aumentare notevolmente riducendo il tempo perso giornalmente per gli spostamenti e lavorando in ambienti spesso più confortevoli.

Conclusioni

Per quel che abbiamo visto quindi il telelavoro e guadagnare online sembrerebbe avere solo aspetti positivi, ma essendo una forma nuova di lavoro occorre comunque andarci cauti, sarebbe necessario che organi appropriati verificassero in modo approfondito questa nuova forma di lavoro prevenendo eventuali problematiche.

Già alcuni esperti hanno cominciato a porsi importanti questioni, ad esempio si chiedono se un aumento dell’uso di PC, smartphone e altri strumenti elettronici possa avere conseguenze sulla salute. Chi lavora da casa infatti ne sarà costretto ad un uso maggiore. Lavorare da casa, poi potrebbe portare molte persone ad isolarsi socialmente e una minore mobilità potrebbe aumentare lo stress. Voi cosa ne pensate?

Redazione TgYou24.it

Tgyou24.it è un quotidiano online che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie.

Lascia un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Pubblicità

Pubblicità

Seguici sui social!

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
INSTAGRAM

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Cinema

Oroscopo


Pubblicità