Primo Piano Primo Piano Viaggiando Viaggiando Viaggiare in Italia

Visitare le Colline di Firenze a piedi o a cavallo

Molti turisti negli ultimi anno stanno tutte le colline che dominano Firenze e noi vi proponiamo una serie di percorsi adatti a chi soggiornerà nel nostro b&b “A Casa di Virgilio” a Firenze.

Fiesole
La più famosa di queste colline è Fiesole, oggi considerata un sobborgo, in realtà genitrice della città di Firenze con il suo primo insediamento etrusco già nel IV secolo a.c.
Se andrete a Fiesole potrete ammirare il panorama più vicino della città di Firenze, l’antico anfiteatro romano con i suoi reperti archeologici, tanti ristoranti e negozi.
Per raggiungere Fiesole dalla nostra struttura ci vogliono 40 minuti circa ed è molto semplice:
– prendere l’autobus davanti al nostro B&B
– dopo poche fermate prenderete la coincidenza del BUS numero 7
– siete arrivati a Fiesole

Serpiolle
Praticamente siete ancora in città, ma non lo direste mai.
Serpiolle è attraversato dal torrente Terzolle, che si congiunge nel piccolo torrente Terzollina, nei pressi di un mulino.
Un posto splendido che si raggiunge in 40minuti. Qui troverete maneggi adatti alle vostre escursioni.
Autobus: prendete l’autobus in via Cesalpino a 300 metri dal nostro B&B
Prendere la linea 43 (-> SERPIOLLE) – Scendere alla fermata MASSE

Cercina
Immediatamente sopra il quartiere fiorentino di Rifredi e l’ospedale di Careggi vicino al B&B nonostante la vicinanza con la città, Cercina non ha perso la sua caratterizzazione tipicamente campestre: il verde delle colline fiorentine è qui, tra ruscelli e vegetazione spontanea.
Tra il monumentale cimitero di Trespiano, subito sotto la collina di Montemorello:
Per raggiungere Cercina e la sua splendida Canonica dalla nostra struttura ci vogliono 25 minuti circa ed è molto semplice:
– Prendere la linea 43 B (-> PIAN DI SAN BARTOLO 01)
– Scendere alla fermata DANTE DA CASTIGLIONE
– percorrere altri 700 metri a piedi

Montesenario
A pochi chilometri dal centro di Firenze, nei bellissimi boschi appena fuori la città potete visitare il Convento di Monte Senario, che si trova in cima al monte Senario, appunto.
Questo convento esiste dal 1241 ed è un luogo di spiritualità e serenità dove potete frescheggiare in piena estate e mangiare nella ottima tavernetta vicino alla Basilica.
Su Montesenario, in memoria di Andrea Zampiero (un operaio forestale della Provincia di Firenze, morto nel 2012 molto giovane), è stato realizzato un percorso a piedi su un sentiero in 10 tappe per apprezzare gli aspetti storico-naturalistici.
Per Raggiungere Montesenario ci vogliono 40 minuti:
– Prendere la linea 20 (-> COMPARETTI) sotto al B&B A Casa di Virgilio
– Scendere alla fermata VENEZIA
– Prendere la linea 25 A (-> PRATOLINO)

Montemorello
In questo caso vi proponiamo un vero e propriotrekking, il Sentiero 1,ad appena 25 minuti dal B&B.
Il sentiero 1 collega l’abitato di Querceto nei pressi di Sesto Fiorentino, con la cima di Monte Morello, passando per Gualdo e l’omonimo borgo.

Consigliamo i seguenti equipaggiamenti:
– Accendino
- Borraccia da 1 litro
- Calzature adatte al trekking
- Coltellino
- Fischietto
- Foulard/bandana
- Giacca in materiale traspirante ed impermeabile
- Macchina fotografica
- Occhiali da sole
- Zaino giornaliero da 20 – 25 litri
- Carta d’identità

Redazione Viaggiando

Forza Sport è un sito che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie dedicate ai viaggi.

Lascia un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Pubblicità

Pubblicità

unicef

Seguici sui social!

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
INSTAGRAM

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Cinema

Oroscopo


Pubblicità