Primo Piano Tecnologia

Come si fa link building e come scegliere la strategia

Per posizionare al meglio un sito nei motori di ricerca è necessario usare una serie di tecniche SEO. La SEO on page è assolutamente molto importante per cercare di posizionare bene il sito ma potrebbe non essere sufficiente. Ecco perché spesso si ricorre anche alle strategie di SEO off site, una delle quali – particolarmente nota – è quella del link building.

La link building una strategia che consente di migliorare sia il posizionamento che la qualità ed autorevolezza del sito e che permette anche di allargare la platea dei potenziali visitatori. La SEO off page consiste in un insieme di tecniche che permette di ottimizzare il posizionamento di un sito con attività fatte all’esterno del sito stesso. La link building consiste nella pratica che permette di far ospitare un link al proprio sito sul sito di un’altra persona. Questa tecnica in sostanza consente di dare una certa autorevolezza al proprio sito e anche di allargare la plata dei possibili lettori. Grazie alla link building è possibile ottenere più accessi sul proprio sito. Si tratta infatti di una strategia di comunicazione e di miglioramento del posizionamento che può essere davvero molto efficace, se gestita correttamente. Essa consente di ottenere diversi vantaggi:

  • Aumenta il potenziale numero di lettori. Grazie ai link ed al link building, è possibile farsi conoscere da una platea di potenziali lettori molto ampia. La link building se ben utilizzata è uno strumento davvero eccellente: un articolo di buona qualità, su un giornale autorevole, che contenga un link al vostro sito, vi aiuterà a farvi conoscere da un maggiore numero di lettori e quindi vi consente di essere più conosciuti. Aumenta quindi anche il traffico potenziale verso il vostro sito.
  • Aumenta la vostra autorevolezza agli occhi di Google. Questo strumento permette di aumentare la vostra autorevolezza agli occhi di Google, perché vi consente di apparire come un portale serio ed affidabile. Agli occhi di Google un sito viene citato quando è considerato abbastanza affidabile, motivo per cui se venite citati da un altro sito (purchè questo sia di buona qualità) Google vi terrà in considerazione. Una strategia di questo tipo, a lungo termine, vi porta ad aumentare anche la popolarità e a scalare la rank di Google.

 

Gestire bene la link building

 

Per gestire al meglio la link building non possiamo che consigliarvi di creare un title ed un anchor text che possibilmente contenga la parola chiave, oltre che il link al vostro sito. In questo modo potrete anche sfruttare la posizione SEO per poter fare link building. Ricordate che è bene che il link sia sempre dofollow, non nofollow come talora capita, cosa che impedisce ai motori di ricerca di seguire il vostro link fino al sito e non migliora il vostro posizionamento SEO.

 

Come non fare link building

 

Molte persone pensano che per fare link building sia sufficiente acquistare un certo numero di guest post e basta, in questo modo come per miracolo la popolarità arriverà in poche settimane. In realtà la link earning, vale a dire la pratica di pagare per avere un link, è sempre più in disuso, mentre invece fare link building consiste soprattutto nello scegliere con cura gli interlocutori. Bisognerebbe sempre scegliere bene il sito dove il link viene ospitato perché Google non vede di buon occhio un link pubblicato da un sito spam o di scarsa qualità o poco coerente rispetto alle tematiche trattate dal vostro sito. Evitate quindi tutti i siti di scarsa qualità o spam o che trattino argomenti che non sono coerenti rispetto a quello che è contenuto nel post, perché ovviamente Google vi penalizzerà.

Redazione TgYou24.it

Tgyou24.it è un quotidiano online che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie.

Lascia un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Pubblicità

Pubblicità

unicef

Seguici sui social!

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Cinema

Oroscopo


Pubblicità