Ambiente

Meteo si cambia: Da venerdì arriva una perturbazione. Ecco tutti i dettagli

SITUAZIONE. Proseguirà per buona parte della settimana il dominio quasi assoluto dell’alta pressione sull’Europa centrale e meridionale, con il tempo che si manterrà in prevalenza stabile e spesso soleggiato anche sull’Italia. Tuttavia in prossimità del weekend il flusso perturbato atlantico sembra intenzionato a spingersi verso latitudini più meridionali, con un fronte che eroderà almeno in parte la vasta e robusta area anticiclonica. Vediamo quali saranno le conseguenze sull’Italia.

METEO VENERDÌ. Una perturbazione di origine atlantica eroderà parzialmente il campo di alta pressione all’altezza dell’Europa occidentale, agganciando ciò che resterà della depressione afro-mediterranea stazionante da giorni tra Penisola Iberica e Nord Africa. Avanzando verso est raggiungerà l’Italia a partire da Sardegna, Liguria e medio-alto Tirreno con qualche pioggia entro sera, in intensificazione entro fine giornata soprattutto in prossimità delle aree costiere peninsulari e in estensione ad est Piemonte, bassa Lombardia ed ovest Emilia. Alcune nevicate dono attese sulle zone appenniniche oltre i 1200/1400m. Sul resto d’Italia ancora tempo stabile e prevalenza di sole salvo addensamenti sulle aree ioniche.

METEO SABATO. Venendo a scorrere da ovest ad est all’interno dell’alta pressione la perturbazione tenderà ad indebolirsi durante il suo cammino sull’Italia. Sarà ancora in grado di dar luogo a qualche pioggia al Nord su Lombardia, Emilia e Triveneto, anche se con fenomeni via via più attenuati con il passare delle ore. Migliorerà il tempo su Nordovest e Sardegna, mentre sulle regioni centrali peninsulari i cieli si manterranno nuvolosi con qualche pioggia sul versante tirrenico e in Umbria, in attenuazione nel corso della giornata. Fiocchi di neve sull’Appennino Settentrionale oltre i 1500m. Meglio al Sud, pur con qualche annuvolamento su alta Campania e ioniche.

METEO DOMENICA. L’instabilità interesserà il centro-Sud con alcune piogge soprattutto sul versante tirrenico e sul Salento, più asciutto invece al Nord. In ogni caso, vista la distanza temporale, l’evoluzione potrebbe subire modifiche e vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti.

 

Previsioni meteo fornite da 3bmeteo.com

Pubblicità

Pubblicità

unicef

Seguici sui social!

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Cinema

Oroscopo


Pubblicità