Primo Piano Primo Piano Tutta Salute Salute e Benessere Tutta Salute

Lenzuola matrimoniali: tutto quello che c’è da sapere

Quando si parla di elementi indispensabili per l’arredo della camera da letto, uno dei primi pensieri non può che andare sulle lenzuola matrimoniali. Al giorno d’oggi lo stile di vita è molto frenetico e i casi di insonnia sono sempre più numerosi: tra i fattori che influiscono sul sonno ci sono proprio le lenzuola che spesso vengono trascurate. E’ importante conoscere alcune informazioni: non solo le misure ma anche consigli su acquisti, tipologie e sullo stiraggio. Ecco una guida dettagliata sulle lenzuola matrimoniali.

Differenza tra completo letto e set di lenzuola

Prima di cominciare è bene fare una doverosa distinzione tra completo letto e set di lenzuola. Spesso questi due termini vengono utilizzati come sinonimo ma differiscono per una semplice caratteristica. I completi letto in vendita online e nei negozi fisici sono composti da lenzuolo di sopralenzuolo di sotto con angoli e dalle federe. I set lenzuola invece, il più delle volte non includono il lenzuolo di sotto ma avremo semplicemente federe e lenzuola di sopra coordinate. Superato questo dubbio è ora di dedicarci alle misure delle lenzuola matrimoniali.

Le misure

I lenzuoli possono avere misure diverse. Per scegliere la misura corretta bisogna tenere in considerazione il formato standard dei materassi. Essendoci letti di varie dimensioni, anche i lenzuoli devono rispettare delle misure prefissate. In commercio sono disponibili lenzuola per letti singoli, lenzuola a una piazza e mezza oppure lenzuola matrimoniali o anche chiamate a due piazze.

  • Le lenzuola a una piazza misurano in genere 160×290 cm mentre le lenzuola con gli angoli 90×200 cm.
  • Le lenzuola a una piazza e mezzo di sopra misurano 200×290 cm, mentre il sotto 140×200 cm.
  • Infine le lenzuola matrimoniali solitamente misurano 250×290 cm per il sopra e 175×200 cm per il sotto.

Come scegliere le lenzuola matrimoniali

Quando arriva il momento di cambiare le lenzuola matrimoniali bisogna prendere in considerazione una serie di fattori che potrebbero influire sulla scelta di biancheria di qualità. Primo su tutti bisogna trovare un prodotto che sia adatto alle proprie esigenze. Si parlerà quindi di tessuti e materiali, di colori e dei principali aspetti per arredare con cura la propria camera da letto.

Tipologie di lenzuoli

Il lenzuolo è definito come un pezzo di stoffa molto sottile che le persone utilizzano durante il sonno notturno. Potrebbe sembrare che ogni lenzuolo è simile ad un altro ma non è così: il lenzuolo di sotto viene messo a contatto con il materasso per proteggere da acari ed umidità mentre quello di sopra favorisce un sonno caldo e rilassante. Oltre alla distinzione tra lenzuola di sotto e di sopra, esistono molte tipologie di lenzuoli matrimoniali, diverse per ogni singola richiesta di benessere per il sonno notturno. Le lenzuola in cotone è quello che possiede il maggior numero di varietà: sul mercato si trovano infatti lenzuola di 100% cotone, cotone Percal, cotone egiziano e cotone satinato. Le lenzuola matrimoniali in microfibra sono conosciute anche come lenzuola in poliestere e posseggono la caratteristica di non stropicciarsi. Se si punta su delle lenzuola per letto matrimoniale di lusso allora si possono acquistare quelli in seta che hanno un’origine naturale ma richiedono il doppio delle attenzioni. Per finire, sono presenti anche lenzuola in flanella più adatte al freddo invernale, di lino per le notti più calde e in bambù ecologiche al 100%.

Colore

La combinazione di colori è importante per l’arredamento di una camera da letto. Per questo motivo anche il colore dei completi letto riveste una notevole importanza. La regola base prevede che l’utilizzo di un modello stampato è da corrispondere a tende, muri e cuscini in tinta unita. In alternativa, è sempre buona norma puntare sul classico bianco. Il colore naturale del cotone è bianco: per questo motivo sono da preferire rispetto ai colorati che richiedono maggiori trattamenti.

Lavare, stirare e piegare i lenzuoli matrimoniali

Le lenzuola necessitano di un lavaggio a settimana per evitare che batteri e acari si accumulino nei nostri letti. Devono essere lavate in lavatrice con programmi idonei che utilizzano acqua calda tra i 40 e i 60 gradi ma questa è solo la regola di base. Una buona abitudine è quella di controllare sempre le etichette prima di scegliere il tipo di lavaggio. Quando arriva il momento di stirare le lenzuola si devono affrontare le fatiche maggiori per le dimensioni delle stesse e in particolar modo quando si ha a che fare con gli angoli difficili da trattare. Sul mercato sono presenti set di lenzuola No Stiro: una volta asciugati non necessitano dell’utilizzo del ferro da stiro e si possono riporre direttamente nei cassetti della propria camera da letto. Piegare i lenzuoli matrimoniali richiede una certa manualità che si acquisisce solo con un po’ di pratica: richiedere l’aiuto di una seconda persona non può che facilitare questa complicata missione. Su Youtube sono presenti molti tutorial in grado di spiegare passo-passo come piegare le lenzuola nel migliore dei modi.

Dove comprare lenzuola online

Negli ultimi anni, i principali marchi produttori di lenzuola hanno messo a disposizione dei propri clienti un e-commerce online per acquistare comodamente da casa. I siti ospitano qualunque tipologia di biancheria da letto e i prezzi si adattano alle tasche di tutti gli utilizzatori. Analizziamo i principali siti sui quali acquistare biancheria per la camera da letto.

Completi lenzuola matrimoniali economici

Le lenzuola matrimoniali economiche devono comunque garantire comfort e benessere perché sono costantemente a contatto con la pelle. Sono disponibili in diverse colorazioni sugli shop online che in occasione dei saldi e delle festività garantiscono prezzi ancor più competitivi. Ecco alcuni dei principali siti:

  • Ikea
  • Coincasa
  • Amazon
  • Kiabi

Completi lenzuola di lusso

Per trovare online delle lenzuola più lussuose e pregiate, come ad esempio i lenzuoli in seta, non bisogna fare ricerche troppo elaborate. Il budget necessario dovrà essere più alto ma questo è corrisposto da grande qualità e lavorazioni ricercate. Ecco i principali siti:

  • Govina
  • La Redoute
  • Innovazione Versilia
  • Westwing
  • Frette

Il giusto compromesso: gli outlet di biancheria letto online

Quando non si vuole spendere troppo ma al contempo si preferisce biancheria per la casa di qualità bisogna puntare sugli outlet. Alcuni marchi mettono in vendita sul proprio shop online la biancheria da letto a prezzo scontato, vuoi per rimanenze o perchè di collezioni passata. Si tratta di articoli di qualità che grazie agli sconti outlet sono disponibili a prezzi accessibili. Un esempio sono i completi letto matrimoniali e le lenzuola in cotone su Govina realizzati con i migliori filati e 100% made in Italy. Tra questi troviamo diversi completi letto in cotone no stiro, in flanella, raso di cotone e quelle dipinte a mano.

Redazione TuttaSalute

Tutta Salute è un sito che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie dedicate alla salute.

Lascia un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Pubblicità

Pubblicità

unicef

Seguici sui social!

RSS
Facebook
Facebook
Twitter

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Cinema

Oroscopo


Pubblicità