Primo Piano Tecnologia

L’arrivo di Xiaomi in Italia

Dopo una lunga attesa, i prodotti Xiaomi sono arrivati nei negozi italiani.

Dove possiamo acquistare Xiaomi?

Li possiamo trovare in due negozi autorizzati in provincia di Milano, due a Roma e anche in alcune grandi catene di supermercati, come: Il Gigante, Esselunga, Carrefour e Auchan.

Sono in vendita anche in alcune grandi catene elettroniche come: Trony, Euronics, MediaWorld, Unieuro ed Expert.

Inoltre, da poche settimane, anche l’operatore WindTre ha aggiunto, nel suo catalogo, i prodotti Xiaomi, in modo da poter accontentare tutti coloro che vogliono acquistarlo, senza ordinarlo da internet.

Bisogna tener presente, però, che i prezzi bassi che l’azienda si era imposta, non sono gli stessi che possiamo trovare nei nostri negozi. Acquistarli online è molto più conveniente anche se questo è spesso rischioso.

A volte però, per  una questione di tranquillità, si preferisce spendere di più e acquistare nei negozi in quanto non vi sono periodi di attesa per la consegna e non si rischia di pagare un botto per oltrepassare la dogana.

Per chi desidera acquistare uno Xiaomi ma non ha voglia di aspettare che il sito ufficiale sia pronto, può utilizzare uno dei tanti store online con prezzi abbastanza abbordabili per tutti. Tre sono i siti principali che esportano dalla Cina i prodotti Xiaomi: Gearbest, Banggood e Geekbuying.

Qui potrai trovare i prezzi più bassi di quelli che ci sono in un negozio fisico, anche se bisogna sempre tener presente i prezzi della dogana.

Anche sui siti dei negozi fisici italiani è possibile acquistare i prodotti Xiaomi a un prezzo scontato rispetto ai singoli punti vendita.

Anche su Amazon è possibile trovare questi prodotti, con un’assistenza garantita anche dopo l’acquisto.

Con l’arrivo dei prodotti Xiaomi in Italia, molti centri di assistenza hanno decios di specializzarsi per poter offrire supporto agli utenti nel momento in cui l’oggetto in questione non è più in garanzia e quindi non è possibile usufruire dell’assistenza dei centri italiani professionisti.

Per essere sicuri di poter utilizzare la garanzia (la cui durata è di 2 anni), è meglio acquistare nei negozi fisici. Inoltre, alcuni negozi, offrono la possibilità del prolungamento della garanzia e di una polizza assicurativa contro i danni accidentali, opzione consigliata per i modelli più costosi.

La garanzia copre tutti i malfunzionamenti di fabbrica che compaiono durante l’uso del dispositivo e tutti i difetti non causati da chi l’ha appena acquistato. È chiaro che non copre i danni al display, danni provocati dalla caduta accidentale di liquido o danni causati dall’usura del prodotto.

Per utilizzare la garanzia, basta conservare la ricevuta fiscale e consegnare insieme al dispositivo difettoso presso il rivenditore da cui è stato acquistato. Ogni riparazione in garanzia, viene effettuata nel territorio italiano e potrebbero richiedere fino a 15 giorni, a seconda del problema. La sostituzione del dispositivo difettoso deve avvenire entro e non oltre 14 giorni dopo l’acquisto.

Redazione TgYou24.it

Tgyou24.it è un quotidiano online che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie.

Lascia un commento

Clicca qui per lasciare un commento

Pubblicità

Pubblicità

unicef

Seguici sui social!

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
INSTAGRAM

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Cinema

Oroscopo


Pubblicità