Maltempo colpisce l’Italia; altra pioggia e neve nelle prossime ore

Maltempo colpisce l’Italia; altra pioggia e neve nelle prossime ore

MALTEMPO SU DIVERSE AREE D’ITALIA – L’intensa perturbazione giunta domenica ha portanto condizioni di maltempo anche severo al Nord e su alta Toscana, con piogge a tratti intense: picchi di oltre 140mm si sono avuti sulla Ligura specie centrale, con locali frane, smottamenti ed esondazioni come il caso dell’Entella. Punte di oltre 60-80mm si sono avute anche sulle Prealpi e pedemontane, fino a 80-100mm sull’alta Toscana. Piogge sparse e qualche temporale non hanno risparmiato neanche il resto del Centro, Sud e Sardegna, sebbene i fenomeni siano risultato più localizzati. La neve è caduta a tratti copiosa sulle Alpi in genere dai 1100-1400m su quelle occidentali ( anche più in basso sul cuneese ), oltre 1400-1700m su quelle centro-orientali anche se nella notte la quota neve è crollata a tratti fin verso gli 800-1000m sulle Dolomiti.

METEO PROSSIME ORE – L’Italia rimarrà inserita in una circolazione ciclonica ad ampio raggio centrata sull’Europa e che piloterà sullo Stivale correnti umide ed instabili da Ovest-Sudovest. Nelle prossime ore tempo dunque instabile com occasione per nuove piogge o rovesci sparsi, anche a carattere temporalesco, su Lombardia, Nordest, Liguria di Levante, tirreniche tutte, ma in particolare Toscana, Lazio, residui anche sulla Sardegna ( locali rovesci di neve sulle Alpi centro-orientali mediamente oltre 1200-1600m ). Fenomeni molto più occasionali se non assenti lungo le regioni adriatiche e all’estremo Sud. Tempo in lento miglioramento sull’estremo Nordovest salvo occasionali sulle Alpi di confine specie valdostane. Temperature in generale calo, ma ancora abbastanza mite su adriatiche e Sud Italia. Per tutti i dettagli consultate la sezione meteo Italia.

MARTEDI’ RESIDUI FENOMENI POI BREVE TREGUA – Martedì ancora qualche locale rovescio o temporale su Nordest, regioni del Centro, Campania e Calabria tirrenica, ma meno diffuso rispetto a lunedì e in esaurimento entro fine giornata; altrove già asciutto. Mercoledì generale tregua con al più fenomeni isolati su rilievi del Triveneto e alta Toscana, ma giovedì arriva una nuova perturbazione.

Redazione TgYou24.it

Tgyou24.it è un quotidiano online che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *