Ischia: Gennaro Savio scrive a sindaco e uffici competenti

Ischia: Gennaro Savio scrive a sindaco e uffici competenti

ll tredici febbraio scorso con un dettagliato servizio giornalistico abbiamo denunciato il pauroso dissesto stradale presente in via Leonardo Mazzella per il quale chiedevamo un intervento celere onde evitare il persistere di gravi pericoli per pedoni, automobilisti e scooteristi che quotidianamente l’attraversano. E visto che da allora nulla si è mosso, in queste ore il PCIM-L ha presentato una istanza indirizzata al sindaco e al sindaco facente funzioni del Comune di Ischia, ai responsabili degli uffici tecnico e manutenzione e per conoscenza al Prefetto di Napoli. “Premesso che nel mese di novembre 2016 in via Leonardo Mazzella, nei pressi dell’incrocio con via Foschini, nel tratto di strada sulla quale pochi mesi prima erano stati effettuati dei lavori pubblici, si verificò uno smottamento e una macchina  rimase incastrata con la ruota anteriore sinistra nella voragine apertasi nel selciato; premesso ancora che per consentire l’immediata apertura al traffico veicolare della suddetta strada, la voragine apertasi nel selciato fu chiusa alla meno peggio e si sperava che a qualche giorno di distanza da quell’intervento provvisorio l’amministrazione comunale avesse provveduto a farla asfaltare per metterla definitivamente in sicurezza; constatato, invece, che a circa tre mesi di distanza l’auspicato e definitivo intervento di messa in sicurezza non è stato ancora effettuato; considerato che attualmente il suddetto tratto di strada per circa venti metri quadrati risulta pericolosissimo per pedoni, automobilisti e scooteristi che l’attraversano in quanto cosparso di buche ed avallamenti che se non eliminati prima o poi potrebbero essere causa di incidenti, chiede, alle Autorità in indirizzo, ad ognuna per le proprie competenze, di intervenire immediatamente per eliminare il pericolosissimo dissesto stradale presente in via Leonardo Mazzella, nei pressi dell’incrocio con via Foschini”. Sin qui l’istanza del PCIM-L. Ora l’auspicio è che le autorità interpellate intervengano finalmente con solerzia.

 

di Gennaro Savio

Redazione TgYou24.it

Tgyou24.it è un quotidiano online che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *