Beppe Convertini : le missioni umanitarie fanno parte del suo dna

Beppe Convertini : le missioni umanitarie fanno parte del suo dna

‘sulla mostra che racconta la mia ultima missione umanitaria per Terre Des Hommes quest’estate nel centro profughi Siriano a Zarqa al confine Giordano Siriano..’ ci racconta Beppe.

Tra le cose affrontate l’educazione,l’istruzione,l’assistenza sanitaria e le attività ludiche e sportive dei bambini e dei ragazzi Siriani profughi,gran parte dei quali rimasti orfani per effetto della guerra civile che ha mietuto e continua a mietere centinaia di migliaia di vittime innocenti….

Grande attenzione al problema delle spose bambine sempre più attuale e diffuso per cui sono costrette a diventare spose,e poi mamme,in eta’  precoce,subendo cosi dei disturbi psico fisici irreparabili..

Il 20 novembre ,Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia, la mia mostra fotografica

‘ SI RIAccendono i colori della PACE’

e’ stata inaugurata al Palazzo Ducale di Martina Franca e toccherà altre città tra cui Roma dal 18/12 al 06/01 al Doria Center a Palazzo Doria Pamphili ,Milano,Padova..

Presenti all’inaugurazione a Martina Franca e successiva tavola rotonda in Biblioteca Comunale l’atleta paralimpica Giusy Versace,Raffaele K. Salinari Presidente Terre Des Hommes Italia,Michele Emiliano Presidente Regione Puglia..

In allegato alcune foto della mia mostra..

Grazie per la tua attenzione e disponibilità amica mia !
grazie..😘..Beppe

trattandosi di un argomento delicato e umanitario non ci sembrava adatto fare un articolo ma lasciar parlare il protagonista come se scrivesse al mondo intero una lettera aperta per sensibilizzare tutti

 

 

lorena fantauzzi

Redazione You Donna

You Donna è la sezione donna che ti tiene sempre informato sulle ultime notizie dedicate allo donna.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *